Intervista a Mike McMahan: Star Trek Lower Decks Stagione 3

Che Film Vedere?
 

Attenzione: questa intervista contiene SPOILER per Star Trek: Lower Decks Stagione 3, Episodio 1 - 'Grounded'Stagione 3 di Star Trek: Ponti inferiori presenta buffonate più esilaranti, voci più classiche di guest star di Star Trek e un'avventura nello spazio più audace ideata dal produttore esecutivo e creatore Mike McMahan.





Star Trek: Ponti inferiori La premiere della terza stagione riprende e risolve il cliffhanger della seconda stagione, ma la serie comica a episodi si lancerà in nuove avventure completamente nuove, inclusa una tanto attesa visita a Deep Space Nine. Poi, dentro Star Trek: Strani nuovi mondi stagione 2, i guardiamarina Beckett Mariner (Tawny Newsome) e Brad Boimler (Jack Quaid), attraverseranno e saliranno a bordo della USS Enterprise in live-action!






Imparentato: La stagione 3 di Star Trek Lower Decks ha tenuto una prima festa a Los Angeles



Celebrare Star Trek: Ponti inferiori la premiere della terza stagione, Maplehorst ha intervistato Mike McMahan sul grande Star Trek: Primo contatto voce ospite nella premiere, cosa ha in serbo la stagione 3 per Lower Deckers della USS Cerritos, e otteniamo alcune informazioni esclusive dietro le quinte su come Ponti inferiori' incrociare con Strani nuovi mondi è successo!

Congratulazioni per la terza stagione. Penso che sia la tua stagione migliore. Mi sembra che tu abbia seguito le classiche regole di Star Trek TV e abbia fatto un nuovo passo nella terza stagione.






Mike McMahan: Oh, grazie. Beh, sai, è divertente, non mi sarei mai descritto come un seguace delle regole, ma penso che se segui quel tanto che basta di loro che Gene Roddenberry ha esposto, avrai uno spettacolo piuttosto bello.



Sembrava sapere cosa stava facendo.






Mike McMahan: (ride) Sì, sembrava sapere cosa stava facendo. E sembrava sapere quando lasciare che [Star Trek] crescesse e cambiasse. Senza, senza lo spettacolo animato e i film e, e Next Gen e così via, se non fosse stato in grado di crescere, adattarsi e se non avesse inventato [Star Trek], non ci sarei mai riuscito fare questa roba.



Ho amato tutto il Star Trek: Primo contatto battute nella premiere della terza stagione. E voi ragazzi avete riportato James Cromwell alla Zefram Cochrane. Penso che sia stata la prima volta che ha interpretato quel ruolo da allora Impresa. Come è stato registrare?

Mike McMahan: Oh mio Dio, era così tranquillo. Lo amo in Successione. Abbiamo dovuto aggirare il suo programma di riprese di Succession. E le sue proteste. È sempre fuori a protestare. Lo abbiamo registrato a casa sua su Zoom e l'ho diretto io. Onestamente, è così talentuoso e così giocoso. È appena tornato immediatamente a [interpretare Cochrane]. Gli ho chiesto se le persone gli hanno parlato di Zephram Cochrane, e lui mi ha detto, 'Di solito, è Babe!' Ma il ragazzo ha uno spirito così straordinario. Ed è così talentuoso. È Star Trek in tutto e per tutto, ed è stato fantastico lavorare con lui.

Ponti inferiori andrà a Deep Space Nine più avanti in questa stagione. Ma ce n'erano alcuni fantastici Spazio Profondo Nove battute nella premiere, come visitare la cucina creola di Sisko. È stato perfetto.

Dragon Age inquisition migliore specializzazione per arcieri canaglia

Mike McMahan: Sì, volevamo celebrare tutte le volte che siamo tornati sulla Terra in Star Trek. Volevamo giocare con l'idea della Terra come un luogo attraverso l'obiettivo di Star Trek e rivisitare i luoghi preferiti dai fan per noi stessi.

In tema o f Deep Space Nine, Ho adorato il modo in cui il piano dei Pakled per incastrare il Capitano Freeman fosse stranamente simile al piano di Sisko e Garak per ingannare i Romulani nella Guerra del Dominio. Usano un falsario di dati e tutto il resto. Era tutto previsto?

Mike McMahan: No, penso che da dove provenisse Sisko, dovevano escogitare qualcosa contro una forza inarrestabile che attraversava il Quadrante Gamma. I Pakled erano proprio come, 'Questo ha funzionato per noi su scala ridotta. Facciamolo su larga scala!' E hanno finito per darsi praticamente un occhio nero a livello planetario. Quindi penso che il piano di Sisko fosse intelligente. Penso che i Pakled abbiano morso più di quanto possano masticare.

Mi è piaciuto molto anche il modo in cui, come ha detto il Capitano Freeman, è stato un classico Laccio del samaritano di Pakled a catturarli. Ma la sua assoluzione ha riaffermato la Flotta Stellare come i bravi ragazzi. Mariner continuava a sentirsi dire di fidarsi della Flotta Stellare, faranno la cosa giusta. E lei non ci credeva. Ma lo hanno fatto. La Flotta Stellare è stata riconfermata. Sanno cosa stanno facendo.

Mike McMahan: Sì, sai, il 99% delle volte la Flotta Stellare è fantastica. Ad esempio, ogni tanto sull'Enterprise capita di vedere un pessimo ammiraglio. Ma tutto sommato, la Flotta Stellare è da dove proviene la Prima Direttiva. La Federazione è una buona cosa.

E devi ricordare che Mariner è Lower Decks. Sua madre è il capitano. Stava agendo emotivamente. Si stava comportando in un modo in cui Data voleva agire. Ma a volte, agire emotivamente ti fa agire secondo i tuoi peggiori impulsi e cercare di prendere le cose nelle tue mani, cosa che forse non avrebbe dovuto provare a fare.

Volevamo dare una sensazione di quando vedi la seconda metà dell'episodio, la rivelazione è che è successo tutto questo incredibile episodio. Quel Mariner non l'ha visto perché è di Lower Decks. Occasionalmente, ci sono cose più importanti al lavoro che non conosci. A volte devi fidarti che alle persone che hanno creato il sistema che ami possa piacere tanto quanto te.

Questa è una delle cose interessanti Ponti inferiori fa. L'attenzione si concentra sui Lower Deckers, ma hai toccato questo in altri episodi, lo staff senior ha il proprio spettacolo in corso, che occasionalmente si interseca con loro.

Mike McMahan: Sì, a volte vediamo alcuni membri dello staff senior, a volte capiamo un po' della loro storia passata. A volte, come nell'originale 'Lower Decks' [su TNG], i Lower Deckers vengono trascinati nella storia principale. A volte l'intera nave viene trascinata nella storia principale, quindi i Lower Deckers sono coinvolti in questo. Ma mi piace la sensazione di come, quando ero un assistente, non sapevi sempre a cosa stavano lavorando i tuoi capi finché non lo leggevi nei notiziari.

Guardando al resto della terza stagione, una delle cose più importanti è che scopriremo il retroscena dell'impianto di Rutherford, giusto?

Mike McMahan: Sì, ci sono alcune informazioni in più sul motivo per cui Rutherford ha l'impianto e su cosa si sbagliava riguardo all'impianto.

È stato anche già anticipato che vedremo Bold Boimler e Tendi allenarsi come ufficiale scientifico. Cosa puoi anticipare su questo in arrivo?

Mike McMahan: Adoriamo far avanzare lentamente i personaggi in modi che abbiamo visto in altri Star Trek. Con Rutherford, è un po' un Julian Bashir di Deep Space Nine che rivela il tipo di materiale genetico di base. Tranne che con Rutherford, è come la memoria e chi era prima e chi è adesso.

Con Tendi, è arrivata ai Cerritos come nuovissima Guardiamarina in Medicina. Quello che sta imparando su se stessa è che forse è qualcosa di più di un medico. Forse è solo un ufficiale scientifico anziano in attesa. Che se si fosse allenata, avrebbe potuto coprire tutto come fa Spock. Vedere l'inizio, i primissimi passi di quell'inizio è davvero emozionante per me come scrittore, ma anche per Tendi come personaggio.

Mariner rimane bloccato con Ransom in questa stagione. Sua madre se ne lava le mani per aver a che fare con i tori di Mariner ***. Quindi Mariner ha una situazione completamente diversa in questa stagione che deve affrontare.

E Boimler essendo audace, ha deciso che ehi, per i primi 20 episodi, ho lentamente imparato a stare meno attento ea credere di più in me stesso. Quindi si lancia in situazioni più pericolose, il che non sarà esattamente la cosa più sicura per il nostro ragazzo.

Puoi seguire l'evoluzione di Boimler dal primo episodio e sta iniziando a trasformarsi in un grande ufficiale della Flotta Stellare. È davvero salito di livello ed è molto visibile e bello da guardare.

Mike McMahan: Tutti i nostri guardiamarina sono grandi ufficiali della Flotta Stellare, all'inizio non sapevano come esprimerlo. Quindi mentre li vedi migliorare, in realtà non stanno migliorando. Stanno in qualche modo sbloccando le proprie convinzioni e le proprie capacità e come utilizzarle. Sai cosa voglio dire? Con la Flotta Stellare, anche passare dall'Accademia della Flotta Stellare e arrivare a [diventare] Guardiamarina non è un'impresa da poco. È davvero come, come si definiscono ufficiali? E stanno migliorando in questo.

Certo, il crossover con Strani nuovi mondi arriverà il prossimo anno. Penso che sia l'unica cosa di Star Trek per cui sono più entusiasta. Quindi voglio chiederti qualcosa a riguardo. Come è successo? Da quanto tempo è in lavorazione?

Mike McMahan: È in lavorazione da un po'. Credo che ne stessimo parlando l'anno scorso. [Lo showrunner di Strange New Worlds] Henry Alonso Myers è venuto da me e mi ha chiesto se fossi interessato a condividere alcuni dei miei personaggi perché sono grandi fan di Lower Decks in Strange New Worlds. Mi hanno fatto fare un po' di pugni su un paio di episodi della prima stagione di Strange New Worlds per aggiungere un po' di umorismo. Che è stato un vero spasso. Scrivere battute per Spock e Uhura è surreale.

E poi hanno effettivamente assunto uno dei miei scrittori, Kathryn Lyn, che ha scritto 'Wej Duj', che ha co-scritto l'episodio, di cui ero davvero entusiasta. T'Lyn è in realtà basata sul suo cosplay Vulcan che usava per suonare alle convention. E poi ho avuto modo di fare un sacco di pugni anche nell'episodio di Strange New Worlds. Ho avuto modo di aggiungere un sacco di voci per i personaggi di Lower Deckers, ma anche di dare loro alcune opzioni per gli scherzi per il resto del cast di Strange New Worlds, che sono davvero affascinanti e divertenti di per sé. Sono grandi.

Non sono riuscito a recuperare [a Toronto] a causa della programmazione. Ma avrei dovuto, ed ero così geloso che non potevo essere lì. E continuavo a ricevere messaggi di presa in giro da Tawny, Jack e Jonathan Frakes [che ha diretto il crossover.] Con le foto che si stavano scattando l'un l'altro sul set, divertendosi.

Jack ed Ethan [Peck] sono semplicemente grossi come ladri. Erano solo dei grandi amici. Ed è così divertente vederli uscire al Comic Con e cose del genere dopo. Si chiamano 'Spoimler'. E Tawny e Celia [Rose Gooding], so solo che Tawny ha così tanto rispetto per Celia e viceversa. Ed è semplicemente fantastico vedere crescere questo tipo di amicizie di Star Trek.

È stupefacente. A proposito di amicizie nella famiglia di Star Trek, lo Star Trek Day arriverà tra un paio di settimane. Quindi voglio chiederti, ora che la stagione 3 è alle tue spalle, e Ponti inferiori è davvero amato dai fan, e voi ragazzi ora siete affermati come Star Trek a pieno titolo, come vi sentite riguardo al vostro posto nel franchise generale?

Mike McMahan: Mi sento ancora fortunato. Ogni episodio di Lower Decks mi sembra di essere il ragazzo più fortunato. Che stiamo realizzando una cosa che sono cresciuto amando, attualmente amo, e che le persone stanno rispondendo alla versione che mi parla. Ad esempio, speravo che forse alcune persone avrebbero combattuto per noi e avrebbero detto 'No, va bene'. E questo è vero.

Ma questo tipo di travolgente risposta dei fan da parte dei più grandi fan di Star Trek è come qualcosa che non avrei mai immaginato di poter ottenere - e così in fretta, se non del tutto. E quindi, sono davvero orgoglioso di quello che abbiamo fatto nella terza stagione. Non vedo l'ora che tutta la terza stagione esca nel mondo. Inoltre, stranamente, il mio spazio di testa è che stiamo ancora scrivendo la stagione 4. Sto scrivendo l'episodio 9 della stagione 4 in questo momento. Ho appena chiuso il documento per parlarti. Quindi so quanto sia fantastica la quarta stagione. Spero che tutti adorino la terza stagione tanto quanto me. Perché la stagione 4 è eccellente in un modo totalmente diverso, e in un modo che sorprenderà tutti.

Adoro tutti gli spettacoli di Star Trek che sono in onda in questo momento. La terza stagione di Picard sarà un vero spasso. Ovviamente, Strange New Worlds, l'episodio crossover, cosa sta facendo Prodigy. È fantastico far parte di Star Trek, ma soprattutto in un momento in cui tutto va a gonfie vele. È proprio un bel gruppo di Star Trek. Lo stanno portando tutti, il che è davvero fantastico.

Star Trek: Sinossi di Lower Decks

Con il Capitano Freeman (Dawnn Lewis) sotto processo dopo il finale della seconda stagione, Mariner (Tawny Newsome), Tendi (Noël Wells), Boimler (Jack Quaid) e Rutherford (Eugene Cordero) sono pronti per una serie di nuove avventure, tra cui un viaggio a Deep Space 9.

Dai un'occhiata alla nostra intervista SDCC con il cast e la troupe di Star Trek: Ponti inferiori così come le nostre precedenti interviste con le star Jack Quaid e Tawny Newsome.

Star Trek: Ponti inferiori la stagione 3 è in streaming il giovedì su Paramount+.