Oltre $ 1 milione raccolto per i giocatori disabili da #SpawnTogether

Che Film Vedere?
 

Il COO Steven Spohn ha annunciato che il AbleGamers La campagna #SpawnTogether ha raccolto 1 milione di dollari in donazioni dal suo lancio lo scorso settembre. Questo impressionante risultato segue uno shoutout di AbleGamers da parte di Brie Larson ad aprile durante un Fortnite stream, un gesto che ha fatto dopo aver appreso dell'ente di beneficenza da Alanah Pearce di Sony Santa Monica Studio.





Spohn è diventato una figura influente nel settore dei giochi in breve tempo, sostenendo una maggiore accessibilità nei giochi e creando l'ente di beneficenza AbleGamers per sensibilizzare e fare campagne a favore delle persone con disabilità. Il gruppo ha anche svolto un ruolo importante nello sviluppo di nuovi strumenti per piattaforme di gioco come Xbox, poiché AbleGamers e altre organizzazioni non profit hanno contribuito a progettare l'Xbox Adaptive Controller in collaborazione con Microsoft. L'importanza della missione di AbleGamers è stata riconosciuta anche da altre celebrità, tra cui Dwayne Johnson, e dalle principali aziende del settore dei giochi, con Twitch che ha donato 1 milione di dollari ad AbleGamers nel 2020.






ci sono due finali per io sono leggenda

Correlati: Psychonauts 2 presenterà una modalità di invincibilità per l'accessibilità



Di lunedi, Steven Spohn ha annunciato che AbleGamers ha raggiunto il suo obiettivo di raccolta fondi di $ 1 milione come parte della campagna #SpawnTogether. L'anno scorso, il COO di AbleGamers si è posto l'obiettivo di raggiungere 1 milione di dollari raccolti entro il suo prossimo compleanno nel settembre 2021. In un video pubblicato su Twitter, Spohn ha confermato che l'obiettivo della raccolta fondi è stato raggiunto con un mese di anticipo e ha ringraziato i sostenitori, dicendo: ' Sarò per sempre grato alle persone che hanno sostenuto questa campagna .' Più avanti nel video, ha aggiunto:

'Questa non è la mia vittoria. Questa è una vittoria per tutti coloro che hanno donato un dollaro, l'hanno detto a un amico o un familiare o hanno semplicemente condiviso sui social media. Lo scopo di #SpawnTogether era dimostrare che possiamo fare grandi cose se ci uniamo tutti. Possiamo cambiare la vita. Possiamo rendere il mondo un posto migliore. Ed è esattamente quello che abbiamo fatto qui per i giocatori con disabilità; abbiamo reso la vita migliore, insieme.'






cambiato alla data di trasmissione della stagione 6 di nascita

Forse l'impatto più notevole di AbleGamers sono i suoi sforzi per fare pressione su editori e sviluppatori di giochi affinché includano opzioni di accessibilità nei loro titoli in modo che tutti possano giocarci e divertirsi. Un recente esempio di ciò è arrivato all'inizio di quest'anno, quando lo sviluppatore Behaviour Interactive ha confermato che avrebbe aggiunto opzioni per daltonici a Morto alla luce del giorno , un popolare gioco multiplayer free-to-play, a seguito dei commenti fatti da Spohn online che attirava l'attenzione sul problema. Questo tipo di difesa dal basso ha contribuito a creare una generazione di alcuni dei giochi più accessibili nella storia del mezzo, con editori come PlayStation Studios che hanno reso le opzioni di accessibilità più profonde ed espansive una discussione mainstream con giochi come L'ultimo di noi parte II E Ratchet & Clank: Rift Apart .



La notizia che AbleGamers ha ora raccolto più di $ 1 milione è una testimonianza del duro lavoro di Steven Spohn e di tutti i membri dell'organizzazione e dei sostenitori pubblici. Si spera che il traguardo significhi che l'ente di beneficenza possa lavorare in modo più efficace che mai per rendere la sfera del gioco un ambiente più accessibile e accogliente per tutti i giocatori.






Avanti: Come NEO: The World Ends With You migliora l'accessibilità ai JRPG per i nuovi arrivati



Fonte: Steven Spohn