5 volte un film live-action è stato migliore (e 5 volte la versione animata è stata migliore)

Che Film Vedere?
 

La Disney non può smettere di sfornare remake live-action dopo remake live-action. Né può chiunque altro sembra. L'animazione è affascinante e fantastica, mentre l'azione dal vivo è realistica e riconoscibile, quindi il desiderio di trasformare l'uno nell'altro ha molto senso.





RELAZIONATO: 10 grandi film che hanno remake che non hai mai saputo






Abbiamo esaminato cinque volte in cui un remake live-action era migliore del suo originale animato e cinque volte in cui la versione animata sarebbe dovuta rimanere l'unica versione. Continua a leggere per scoprire quali film sono arrivati ​​dove.



Live-Action: Il libro della giungla

Questo è stato complicato. Il primo della recente esplosione di remake live-action della Disney ad alto budget è stato accolto con esitazione. Potrebbe davvero funzionare trasformare il cast da simpatici cartoni animati in animali realistici senza perdere il fascino infantile del film? Sì, sembrava. La risposta è stata piuttosto calorosa, con il film che mantiene l'essenza dell'originale, dando più peso alle sequenze d'azione e attenuando la frequenza dei momenti musicali. Se questo possa davvero essere considerato 'animato', considerando che la maggior parte del cast è ancora effettivamente animato, è un punto di contesa più grande.

Animazione: Alice nel paese delle meraviglie

L'originale Alice nel paese delle meraviglie è un capolavoro di immaginazione e immagini surrealiste. Ogni personaggio brilla, con ogni luogo che assume un senso sempreverde di meraviglia e mistero che da allora non è stato replicato praticamente da nessun'altra parte.






RELAZIONATO: I 10 peggiori remake di film horror degli anni 2000, secondo Rotten Tomatoes



Anche l'adattamento live-action non è riuscito a farcela, raccogliendo un cast corale (Johnny Depp e Helena Bonham Carter, per esempio) e inserendoli in un universo poco brillante, privo di fantasia e deludente che certamente non era all'altezza dell'originale. In qualche modo, ha generato anche un sequel.






Live Action: Peter Pan

Il primo Peter Pan film (e il suo fantastico seguito, Ritorno all'isola che non c'è ) erano film brillanti, non c'è dubbio. Tuttavia, il remake del 2003 ha sorpreso tutti portando il film d'animazione a un livello ancora più alto. Jason Isaacs è brillante sia nei panni di Capitan Uncino che di George Darling (una tradizione che deriva dalla produzione teatrale), mentre Richard Briers inietta un delizioso umorismo attraverso Smee. Poteva sembrare difficile completare un originale così avvincente, ma sembrava che lo avessero realizzato con facilità.



Animazione: Cenerentola

L'azione dal vivo Cenerentola remake sembrava trovarsi abbastanza bene sotto il radar alla sua uscita nel 2015. Cate Blanchett, Richard Madden e Helena Bonham Carter sono solo alcuni nomi del cast dell'ensemble, ma il suo tentativo di bellezza magica non ha avuto lo stesso effetto di lo ha fatto in forma di cartone animato nel lontano 1950. Per qualche ragione, la Disney sembra lavorare a un altro adattamento, scegliendo artisti del calibro di James Corden e Romesh Ranganathan... Interessante.

Live-Action: I Flintstones

È molto più facile rifare un'animazione quando quell'animazione è basata sugli umani. Non devi preoccuparti di animare un animale in modo convincente, perché non puoi davvero essere più realistico di un essere umano che interpreta un... essere umano. La commedia del 1994 è interpretata da John Goodman nei panni di Fred e rende giustizia al classico di Hanna Barbera. Reimmaginare le macchine di pietra e introdurre pupazzi per ritrarre i dinosauri domestici è stata una grande mossa che ha dato un'atmosfera casalinga e originale a un film che avrebbe potuto facilmente prendere una svolta sbagliata.

Animazione: Dumbo

Chiunque abbia visto il remake live-action di Dumbo concorderanno sul fatto che questo è stato un errore gigantesco. In primo luogo, puoi davvero pubblicizzare un film incentrato su un elefante volante realizzato con la computer grafica come live-action?

RELAZIONATO: 10 cose più eroiche che le principesse Disney abbiano mai fatto

Tim Burton di solito è un maestro della regia, creando paesaggi brillantemente surreali per far esistere i suoi personaggi unici, ma anche la combinazione di lui e Danny DeVito non è riuscita a catturare questo elefante che cade.

Live-Action: La carica dei 101

In una rara svolta, questo incentrato sugli animali il remake ha funzionato molto bene nella vita reale. Dare a Glenn Close il ruolo centrale di Crudelia De Mon è stato un colpo di genio che ha assicurato che il film fosse un successo, ma la scelta di animare parzialmente cani veri e reali è probabilmente ciò che ha fermato il film dalla sua potenziale bomba. Il film ha comunque ricevuto la sua giusta dose di polemiche, tuttavia, con le vendite di dalmati che sono aumentate e hanno causato il reinserimento di molti e, in alcuni casi, l'eutanasia.

Animazione: Scooby Doo

Probabilmente il il più grande passo falso nella storia del cinema è stato quello di consentire il Scooby Doo universo per diventare un franchise live-action. Il fascino della serie deriva dalla banda che incontra mostri disegnati e da cartone animato, non che corre circondati da quella che sembra una terribile grafica di un videogioco.

RELAZIONATO: 10 sequel Disney con il punteggio più basso (secondo Rotten Tomatoes)

quando esce le cinque notti al film di Freddy

I primi due film d'azione dal vivo fanno abbastanza disservizio alla versione dei cartoni animati da soli, ma i due prequel che sono arrivati ​​​​direttamente su DVD qualche anno dopo sono semplicemente alcuni dei peggiori film di sempre.

Live-Action: Malefica

Sebbene non sia strettamente un remake, questo film live-action interpretato da Angeline Jolie è stato un enorme successo. Prende il personaggio sottosviluppato di Malefica da Bella addormentata e le dà il centro della scena. La storia della fiaba originale di Charles Perreault è raccontata dal punto di vista del protagonista. Questo dà la trama dell'originale Bella addormentata molte più sfumature rispetto a prima. Questo è ciò che i remake di live action dovrebbero sempre tentare di fare. Il suo successo ha portato a un recente seguito, ( Padrona Del Male ) che ha ricevuto recensioni molto più contrastanti.

Animazione: La bella e la bestia

La bella e la bestia è uno dei pochi classici Disney quasi perfetti. Non approfondisce (direttamente) il razzismo obsoleto che affligge i film più vecchi e ci offre alcune delle migliori canzoni che qualsiasi colonna sonora abbia prodotto, per gentile concessione del brillante Alan Menken. Il remake live-action mette Emma Watson in primo piano. Questo film crea solo uno strano miscuglio di sciocchezze da cartone animato con persone realistiche, con lo strano paesaggio pseudo-animato che non si adatta perfettamente come prodotto finito. Tuttavia, abbiamo ottenuto una nuova canzone in 'Evermore', che sicuramente regge la musica dell'originale.

IL PROSSIMO: 10 crossover tra eroi e cattivi Disney che ci piacerebbe vedere