5 modi in cui la migliore interpretazione di Hailee Steinfeld è in Dickinson (e 5 motivi per cui è ancora al limite dei diciassette)

Che Film Vedere?
 

Hailee Steinfeld è una delle giovani interpreti più entusiasmanti che lavorano oggi nell'industria cinematografica e televisiva. Prima di iniziare il suo successo con un'acclamata svolta nei fratelli Coen Vero coraggio remake, Steinfeld ha costantemente accumulato un repertorio di ruoli di alta qualità (apparirà presto in Disney Plus ' Occhio di Falco serie) da abbinare anche alla sua carriera musicale di successo.





CORRELATO: I 10 migliori film e programmi TV di Hailee Steinfeld, secondo IMDb






Tuttavia, rimane un dibattito su quale performance di Steinfeld sia la sua migliore. Vero coraggio ha mostrato immense promesse, ma il film del 2016, Il limite dei diciassette e la serie Apple TV+ , Dickinson , sono entrambi saliti ai vertici per diventare i ruoli più associati a Steinfeld. In quanto tali, entrambi hanno argomenti di qualità per essere il suo miglior lavoro.



Dickinson: ciò che non rivela agli altri

Il cast di Dickinson è coinvolgente e di talento, ma per la maggior parte le interazioni di Steinfeld con loro nei panni di Emily Dickinson rivelano ben poco. Ha il compito di mantenere moltissimi segreti personali e intrapersonali di amici e familiari.

Non è facile realizzare una performance che fa molto affidamento sull'offuscamento. Ma Steinfeld riesce ad agire in questo modo con grazia e gentilezza. Rende avvincenti anche le informazioni nascoste.






The Edge Of Seventeen: più dinamiche familiari

Come Nadine Franklin in Il limite dei diciassette , tuttavia, la performance di Steinfeld non funzionerebbe se non interpretasse adeguatamente gli altri membri della famiglia nel cast del film, come Woody Harrelson.



sposato a prima vista finale della terza stagione

Le dinamiche familiari possono essere irte Dickinson , ma c'è ancora più tensione gorgogliante dappertutto Il limite dei diciassette . Ogni relazione è diversa, però, e Steinfeld è in grado di trasformare il suo ruolo in un istante, a seconda del destinatario delle sue interazioni .






ci sarà un ponticello 2

Dickinson: romanticismo esplosivo

Un personaggio con cui Emily condivide il suo vero io (specialmente alla fine della seconda stagione), però, è Sue. Ci sono molte interazioni commoventi tra Emily e Sue, anche quando tiene gli altri cari a debita distanza.



IMPARENTATO: 10 film da guardare se ti piace Dickinson di Apple

La storia d'amore che Emily e Sue condividono è davvero esplosiva e Steinfeld vende ogni battito di emozione, lussuria e amore rappresentato nella serie. Ci vuole molto per ottenere il nucleo e il cuore di una serie corretti, ma Steinfeld è all'altezza del compito della traiettoria dell'intero spettacolo che si basa sulla performance.

The Edge Of Seventeen: un'intera storia in una riga

La migliore citazione da Il limite dei diciassette arriva verso la fine del film quando Nadine afferma molto semplicemente: 'Buona giornata anche a te' a sua madre. È una battuta che sembra semplice ma racconta un'intera storia dello sviluppo del personaggio in poche parole di armonia e accettazione.

Steinfeld vende magnificamente la linea. Troppi attori interpreterebbero il momento in modo banale o cercherebbero di consegnarlo con lacrime di realizzazione. Ma Steinfeld riconosce la gravità del momento e la sposa con la natura quotidiana delle dinamiche del personaggio. È un bel momento che lei schiaccia.

Dickinson: narrazione naturale

Emily Dickinson riceve anche il vantaggio di recitare una serie di linee meravigliose, grazie in gran parte al fatto che il personaggio sta recitando alcune delle più grandi poesie mai scritte, per gentile concessione del nativo di Amherst.

cast delle agghiaccianti avventure di sabrina

CORRELATO: Dickinson di Apple TV +: ogni episodio classificato in base alla valutazione di IMDb

Tuttavia, è comunque necessario che Steinfeld consideri attentamente anche le sue consegne di linea qui. Molte delle poesie sono recitate come narrazione, che potrebbe sembrare scadente. Ma c'è abbastanza serietà e peso nella narrazione di Steinfeld che sembra intrecciata in modo molto naturale negli episodi.

The Edge Of Seventeen: impressionante con meno esperienza

Un vantaggio da cui sta tirando Steinfeld Dickinson è che ora ha circa un decennio di esperienza di recitazione alle spalle. Al tempo di Il limite dei diciassette , tuttavia, stava operando a circa la metà di quello - e si è comunque trasformata in una maturità di tutti i tempi.

Ci sono sfumature di lei Bordo gira che entra Dickinson , il che significa che quest'ultimo potrebbe dover di più al primo. Ha costruito il suo ruolo di Nadine da pochissimo, il che lo rende ancora più impressionante.

Dickinson: Interiorità emotiva

Tuttavia, tirare fuori una performance come Emily Dickinson non è così facilmente realizzabile come potrebbe essere una storia su altri autori più moderni. Dopotutto, Dickinson era una famosa reclusa e qualsiasi sua rappresentazione si baserà sull'interiorità emotiva per tutto il tempo.

RELAZIONATO: Dickinson: ogni personaggio principale, classificato in base all'intelligenza

Tuttavia, Steinfeld brilla davvero quando questa emozione esplode dal suo essere e si riversa su tutta la finestra inclinata di luce nella sua camera da letto della casa gialla. Quasi ogni scena sembra avere Emily sull'orlo delle lacrime ed è attraverso la performance empatica di Steinfeld che si mostra più commovente che irritante.

The Edge Of Seventeen: raggiungimento della maggiore età in meno di due ore

SU Dickinson , Steinfeld ha il vantaggio di poter costruire il personaggio e imparare e crescere con lei nel corso di più stagioni. Per Il limite dei diciassette , tuttavia, ha dovuto rappresentare un'intera maturità per un personaggio in un'ora e quaranta minuti.

Certo, non è la prima volta che viene eseguita una performance del genere. Ma richiede ancora un lavoro di recitazione impeccabile. Steinfeld crea una performance interamente vissuta che poi deve lasciarsi alle spalle quando il film esce. Autentico come si sente Nadine, questo è un vero risultato.

Dickinson: protagonista della serie

Mentre Il limite dei diciassette è incentrato su una performance principale di Steinfeld, è Dickinson questo le richiede di essere molto più un'ancora. Il film ha un'atmosfera d'insieme con alcuni veterani davvero esperti. Ma avanti Dickinson , è Steinfeld che dà il tono forse per la prima volta nella sua carriera.

L'empatia e l'affetto che trasudano dalle esibizioni degli altri suoi colleghi giovani attori derivano tutti dal tono e dall'atmosfera che pone al vertice. Come produttore su Dickinson Inoltre, lo spettacolo è tanto il suo bambino quanto lo è la creatrice Alena Smith. La sua recitazione le dimostra di essere degna di questo sviluppo di leadership.

come addestrare il tuo drago 3 dopo i crediti

The Edge Of Seventeen: Emarginato insicuro

Spesso nelle commedie per adolescenti basate su personaggi emarginati, può essere facile esagerare con la performance. Gli attori possono seguire rappresentazioni archetipiche se la sceneggiatura non è abbastanza forte da supportarle.

In Il limite dei diciassette , tuttavia, non solo la sceneggiatura era fenomenale, ma lo era anche il ritratto ricco di sfumature di Steinfeld. Ha giustamente interpretato Nadine come un'emarginata, ma come qualcuno che era più insicuro che ribelle e stava ancora cercando di capire la sua vita. La scatola dei media del liceo può certamente essere costrittiva, ma Steinfeld non ha mai permesso che la tenesse sotto controllo.

IL PROSSIMO: 10 film come The Edge Of Seventeen che tutti dovrebbero vedere