Apple ora vende un cavo USB-C che costa più degli AirPods

Che Film Vedere?
 

Mela ha lanciato un cavo Thunderbolt 4 Pro lungo 3 metri (10 piedi) a un enorme $ 159, che è ben $ 30 in più rispetto a quello per cui vendono gli AirPod di seconda generazione. Apple è nota per i prezzi dei suoi prodotti a livelli esorbitanti e alcuni dei suoi prezzi accessori sono spesso oggetto di estrema derisione da parte degli acquirenti e degli utenti dei social media. Un esempio calzante è il 'Panno per lucidare' da $ 19 che è diventato il bersaglio di tutti gli scherzi e un meme istantaneo l'anno scorso.





L'interfaccia Thunderbolt è stata sviluppata da Apple in collaborazione con Intel ed è stata inizialmente commercializzata con il nome di 'Light Peak'. Lo standard è stato originariamente introdotto nel 2009 prima che Apple lanciasse il suo primo MacBook Pro con la nuova porta nel 2011. I dispositivi con Thunderbolt 2 sono entrati in produzione nel 2013, mentre i dispositivi con Thunderbolt 3 sono stati spediti alla fine del 2015. Thunderbolt 4 è stato annunciato al CES 2020 e poco prima che la pandemia chiudesse tutto.






Correlati: dovresti caricare il tuo nuovo MacBook Pro tramite MagSafe o Thunderbolt 4?



Apple ha lanciato un nuovo cavo Thunderbolt 4 Pro che è ora disponibile per l'acquisto dal funzionario dell'azienda negozio online per un pesante $ 159. Con una lunghezza totale di tre metri, è il cavo Thunderbolt 4 più lungo attualmente disponibile. L'azienda offre anche una versione lunga 1,8 metri, al prezzo di $ 129. Il cavo offre una connettività superveloce e può trasferire dati a velocità fino a 40 Gigabit al secondo (Gbps). Supporta più standard, tra cui Thunderbolt 3/4, USB 3.1/4, uscita video DisplayPort e fino a 100 watt di alimentazione.

Funzionalità di fascia alta, prezzi premium

Secondo Apple, il cavo può collegare Mac con porte Thunderbolt 3 o 4 (USB-C) a display Thunderbolt (USB-C) e USB. Supporta anche più dispositivi Thunderbolt, come il display Studio di Apple, Pro Display XDR, dock e dischi rigidi. In termini di compatibilità, Apple elenca una serie di dispositivi che funzionano con il nuovo cavo, inclusa una gamma di modelli di iPad che risalgono alla quarta generazione e alcuni dispositivi MacBook che risalgono al 2016.






Sebbene il cavo Thunderbolt 4 Pro abbia un prezzo premium, offre anche una serie di funzionalità di fascia alta che potrebbero giustificare il suo prezzo in una certa misura. Uno dei motivi del suo prezzo elevato è che si tratta di un cavo 'attivo', il che significa che ha chip e retimer che aiutano a ridurre il jitter del segnale a differenza dei cavi passivi più economici che non sono in grado di farlo. È anche un cavo intrecciato, che è probabilmente il minimo che ci si potrebbe aspettare da qualcosa di così costoso. L'elenco del negozio sottolinea anche che è 'Il logo Thunderbolt lo distingue dagli altri cavi,' ma questa non è necessariamente una caratteristica fondamentale per la maggior parte degli acquirenti. Per Mela utenti che sono pronti a rinunciare al logo, alla gentilezza intrecciata e alla lunghezza extra, ci sono molte opzioni disponibili sul mercato a meno di $ 100.



Avanti: L'iPhone 14 avrà USB-C? Ecco tutto ciò che sappiamo






Fonte: Mela