I veicoli cyberpunk del futuro potrebbero avere cervelli Qualcomm

Che Film Vedere?
 

I recenti sviluppi del chip di Qualcomm potrebbero portare alla realizzazione di veicoli simili al cyberpunk. Si dice che la sua piattaforma appena annunciata renda le auto ancora più intelligenti, con sempre più case automobilistiche che ora lavorano al loro fianco per incorporare questi sistemi nelle automobili del futuro. Quando si tratta dei suoi chipset, Qualcomm è principalmente noto per lo sviluppo di componenti che portano gli smartphone alla generazione successiva.





L'azienda è impegnata da oltre 30 anni nella definizione degli standard di rete e nella produzione di chip per vari dispositivi elettronici di consumo, solo per citarne alcuni. Tuttavia, Qualcomm ha anche lavorato alla sua piattaforma Snapdragon Ride a guida autonoma da un po' di tempo. L'anno scorso, ha mostrato scorci di come la sua piattaforma non solo può rendere la guida assistita dall'intelligenza artificiale più sicura e conveniente, ma può anche adattarsi a una varietà di tipi di veicoli. Ciò segnala un importante cambiamento nei veicoli futuri che integrano questo sistema, passando dall'analogico al digitale completo, in un momento in cui la tecnologia di guida autonoma migliora costantemente.






Correlati: Snapdragon 8 Gen 1 vs. Tensore: chip Qualcomm e Google a confronto



Per rafforzare ulteriormente la sua posizione nello spazio dei trasporti, Qualcomm ha recentemente presentato l'ultima aggiunta alla sua piattaforma Snapdragon Ride chiamata Vision System tramite una stampa pubblicazione . Questo system-on-chip consente alle case automobilistiche di implementare un'infrastruttura di telecamere con vista surround modulare che integra funzionalità come i sistemi avanzati di assistenza alla guida o la guida completamente automatizzata nei loro veicoli. La sua implementazione può aiutare i conducenti migliorando la percezione del veicolo con una maggiore precisione, identificando segnali stradali, pedoni, veicoli o altri oggetti che sono pericolosamente vicini, insieme a capacità di miglioramento delle prestazioni tramite aggiornamenti over-the-air. Il sistema stesso è realizzato per essere altamente scalabile e personalizzabile, il che significa che le case automobilistiche possono integrarlo sia nelle auto entry-level che nei modelli di fascia alta e modificare le sue funzionalità a vari livelli, rendendo il futuro delle auto a guida autonoma più fattibile e accessibile a maggior parte dei produttori.

Cosa aspettarsi dal futuro dell'auto digitale di Qualcomm

Le case automobilistiche stanno già cercando di reinventare la ruota in termini di futuri standard per i veicoli, ma Qualcomm sta cercando di spingersi ancora oltre introducendo la sua piattaforma connessa al cloud Digital Chassis. Ciò che l'azienda immagina è un cockpit intelligente simile al cyberpunk digitale, controllato dal tocco, che integra tutto, con display e prestazioni veloci, reattive e adattive come gli smartphone. Il telaio digitale sostanzialmente unifica l'esperienza di conducenti e passeggeri, visualizzando la telemetria stradale in tempo reale, avvisi AI per conducenti disattenti e intrattenendo simultaneamente i passeggeri con funzioni di intrattenimento multi-display individuali.






Questi sistemi hanno in mente la longevità e la flessibilità, offrendo ai proprietari la possibilità di aggiornare semplicemente le caratteristiche e i componenti dei loro veicoli a versioni migliori invece di dover acquistare nuove auto. Qualcomm lo è già lavorando con l'affermato produttore di componenti elettronici per auto Alps Alpine per dare vita a un sistema di cabina digitale. Ciò include zone sonore che trasmettono il suono ai passeggeri separatamente e un e-mirror che riduce i punti ciechi, che dovrebbero arrivare commercialmente già nel 2024. Con Qualcomm che collabora con rinomate case automobilistiche come Volvo, Renault e Honda, è solo un questione di tempo prima che i concept EV futuristici diventino realtà.



Altro: Il nuovo concept EV di Mercedes-Benz viene fornito con una gamma di 620 miglia che batte Tesla






Fonte: Qualcomm