Dune: 10 cose che solo i lettori di libri sanno del barone Harkonnen

Che Film Vedere?
 

Attenzione: questo articolo contiene spoiler per Duna (e potenziali spoiler per film futuri).





Il successo di qualsiasi film epico dipende spesso da una serie di fattori, ma uno dei più importanti è la forza dei suoi personaggi centrali, in particolare il cattivo. In Duna , quel ruolo spetta al barone Vladimir Harkonnen, un uomo dai molti appetiti devianti con una mente che gli permette di essere scaltro e spietato quando si tratta di manovre politiche.






IMPARENTATO: Classifica di tutti gli adattamenti di Dune (secondo IMDb)



Sebbene il nuovo film mostri agli spettatori molto su di lui, ci sono aspetti ancora più fondamentali del suo personaggio che vengono rivelati sia nel libro originale di Frank Herbert che nei suoi numerosi sequel e prequel.

Era bello e in forma

Uno degli attributi più notevoli del barone è la sua taglia (parte del motivo per cui Stellan Skarsgard ha dovuto passare così tanto tempo a truccarsi). Sia nel romanzo di Herbert che nel nuovo adattamento, la sua obesità intende suggerire la sua tendenza a concedersi il piacere fine a se stesso, che a sua volta si riflette sui suoi fallimenti come personaggio. Coloro che hanno letto i romanzi prequel del figlio di Frank Herbert e dell'autore di fantascienza Kevin J. Anderson hanno appreso che, molti anni prima degli eventi di Duna , in realtà era bello e in forma, qualcuno che molte persone desideravano.






Il barone è il padre di Jessica

Lady Jessica è uno dei personaggi più importanti sia nel film che nel libro, soprattutto perché è una parte fondamentale del millenario programma di allevamento del Bene Gesserit. I lettori del libro molto tempo fa si sono resi conto che la sua parte nel dramma è ancora più importante e complicata di quanto non sembri immediatamente, perché si scopre che lei non è altro che la figlia del barone stesso. I lettori di libri sanno anche che ciò avrà conseguenze significative per molti personaggi diversi.



È stato sedotto da Gaius Helen Mohiam

Per molto tempo non è stato chiaro chi fosse esattamente la madre di Jessica, dal momento che nel romanzo originale ciò era rimasto alquanto ambiguo. Nei prequel, viene rivelato che non era altro che Gaius Helen Mohiam, il Bene Gesserit che mette alla prova Paul e continua a svolgere un ruolo chiave in molti degli eventi di Duna .






In effetti, avrebbe avuto due figlie con il barone, anche se solo una di quelle (Jessica) era abbastanza forte da sopravvivere per svolgere il suo ruolo chiave nel programma di allevamento. Data la loro storia, non c'è da meravigliarsi che la loro sia una delle relazioni più irritanti Duna .



Il suo spirito in seguito abita la psiche di sua nipote Alia

Quando Jessica viene introdotta nei Fremen, subisce una procedura chiamata agonia delle spezie, e questo fa nascere sua figlia, Alia, come una Reverenda Madre a pieno titolo del Bene Gesserit. Di conseguenza, può accedere ai ricordi dei suoi antenati, incluso il barone Harkonnen, suo nonno.

CORRELATO: I 10 personaggi più simpatici di Dune's (2021) Josh Brolin

Sfortunatamente, dato che questa è una delle persone più feroci della serie, inizia presto a manipolare e controllare il suo comportamento, e solo il suo suicidio impedisce ai suoi piani di realizzarsi.

È stato scelto come erede al posto di suo fratello

Nel corso del romanzo originale, i lettori incontrano due parenti del barone, i suoi due nipoti. Ciò che i lettori apprendono nei prequel è che Glossu e Feyd-Rautha sono entrambi figli del fratello di Vladimir, Abulurd, che è il più diverso possibile da suo fratello. Mentre l'altro fratello Harkonnen avrebbe potuto facilmente essere scelto come erede di suo padre, l'ovvio teschio politico e la spietatezza di Vladimir gli assicurarono il controllo del destino della famiglia.

Ha dovuto sostituire l'originale Piter De Vries

Una delle grandi abilità del barone è quella di circondarsi di aiutanti spietati quanto lui, incluso il contorto mentat Piter De Vries. È il braccio destro del barone, disposto a soddisfare ogni capriccio e desiderio del suo padrone.

CORRELATO: Quale personaggio di Dune (2021) sei, in base al tuo segno zodiacale?

Ciò che non viene mostrato nel libro è che Piter è in realtà il secondo Mentat del nome a servire il Barone; l'altro è stato ucciso diversi anni prima. È considerato da alcuni un po 'di riconciliazione, ma dimostra quanto siano davvero sacrificabili gli assistenti del barone.

La sua corpulenza fu causata dalla vendetta di Mohiam

Le origini della corpulenza del barone sono qualcosa di misterioso, ma nella serie prequel viene rivelato che, come per molti degli eventi dei romanzi, è legato al suo incontro con Mohiam. Dopo la prima gravidanza fallita, il barone ha effettivamente violentato la Reverenda Madre e lei, per vendicarsi di lui, si è assicurata che fosse infettato da una malattia che ha causato un rapido aumento di peso. Al momento degli eventi del libro originale, e ora del film, è quasi incapace di muoversi di sua spontanea volontà (il suo uso di sospensori porta a un'inquadratura molto sorprendente in Duna ).

La sua depravazione è persino peggiore di quella del film

Uno degli aspetti più degni di nota del carattere del barone è quanto lontano è disposto e in grado di spingersi nel perseguimento delle sue passioni e dei suoi desideri. Nel libro, non solo insegue uomini molto giovani, ma li sottopone anche a orrori inimmaginabili, comprese sanguinose forme di tortura (a un certo punto le sue stanze devono essere ripulite a causa del casino che ha fatto torturando uno dei suoi sfortunate vittime). Non sorprende che alcuni di questi momenti folli non finiscano nel Duna film .

La sua famiglia è vecchia di millenni

Nel momento in cui il libro ha luogo, Harkonnen è una delle casate più potenti, con un'enorme ricchezza e influenza (in gran parte grazie al barone e alla sua politica spietata). I lettori però sanno che si tratta anche di una casa molto antica, e infatti uno degli antenati del Barone ebbe un ruolo fondamentale nella lunga lotta che gli umani ingaggiarono contro le macchine pensanti. Sfortunatamente, la famiglia fu anche svergognata durante quella battaglia, che contiene i semi della lunga faida Atreides/Harkonnen.

È stato quasi avvelenato da suo nipote

Il barone Harkonnen è un uomo che rispetta la forza più di ogni altra cosa, ed è per questo motivo che chiude un occhio sul fatto che suo nipote più giovane, Feyd-Rautha, cerchi effettivamente di guidare una cospirazione contro di lui nel libro. In effetti, pensa che sia davvero una buona idea, perché insegnerà al giovane come essere politicamente spietato come deve essere per sopravvivere alla politica del loro mondo. Quando la ribellione fallisce, punisce il nipote costringendolo a giustiziare i suoi stessi schiavi.

IL PROSSIMO: I 7 personaggi più simpatici di Timothee Chalamet di Dune