MCU: le 10 migliori scene di combattimento di Stephen Strange (incluso Multiverse of Madness)

Che Film Vedere?
 

Avvertenza: importanti SPOILER in arrivo per Doctor Strange In The Multiverse Of Madness





Sin dal suo debutto nel 2015, Stephen Strange è cresciuto come personaggio e come stregone, passando da chirurgo arrogante ed egocentrico a personaggio in continua evoluzione focalizzato sulla crescita personale e sull'accettazione - in una certa misura. Il suo momento più importante è arrivato Vendicatori: guerra infinita quando ha consegnato una Gemma dell'Infinito a Thanos, scioccando sia i fan che i suoi compagni Vendicatori.






Con il rilascio di Dottor Strange nel multiverso della follia ci sono nuove scene che lasciano gli spettatori con le mascelle sul pavimento. Con questi sviluppi estremamente recenti del suo personaggio, è un buon momento per vedere fino a che punto sono arrivate le sue abilità di combattimento e come se la cava contro altri personaggi Marvel.



Avengers Assemble: La battaglia finale contro Thanos

Sì, la battaglia finale in Vendicatori: Finale è un capolavoro in sé e per sé, tuttavia, nel grande schema delle cose, è ben lungi dall'essere le migliori scene di combattimento di Strange. Ciò è dovuto principalmente al fatto che l'attenzione non è rivolta a Strange.

CORRELATO: Classifica di tutte le principali sequenze d'azione di The Avengers in Endgame






Tuttavia, è ancora vitale per la mischia, non solo Strange apre i portali agli eroi di tutto il mondo per raggiungere la decimata struttura dei Vendicatori, ma è anche un membro inestimabile durante questa scena. Combatte contro più membri dell'esercito di Thanos e trattiene un'ondata di marea che avrebbe potuto potenzialmente danneggiare molte persone, sia amici che nemici.



La dimensione dello specchio: Spider-Man ruba l'incantesimo

Dopo il finale sbalorditivo di Vendicatori: guerra infinita e il giro sulle montagne russe di Fine del gioco , Stephen Strange viene poi visto in Spider-Man: Non c'è modo di tornare a casa . Quando Peter Parker viene da lui per chiedere aiuto, nonostante l'avvertimento di Wong, lo dà. Tuttavia, come previsto, le cose vanno male e in poco tempo Strange si ritrova a combattere contro Peter.






Questa lotta si traduce in una delle sequenze più belle della dimensione dello specchio in cui le strade di New York sono deformate in un caleidoscopio di confusione per Peter. Tuttavia, il motivo per cui questa lotta rimane in basso nell'elenco è perché gli spettatori sapevano che Strange non stava effettivamente cercando di fare del male a Peter che, dopotutto, è solo un bambino.



Da amici a nemici: combattimento corpo a corpo sulla Terra-838

Quando Doctor Strange viene ricevuto da Mordo al New York Sanctum on Earth-838, è giustamente scettico. Prima di trasformarsi nel suo nemico, Mordo non era solo suo amico ma anche suo mentore. La scena del combattimento al quartier generale degli Illuminati è anche un bellissimo richiamo a Mordo che addestra Strange nel primo film.

Non solo questo combattimento è ben coreografato, ma è anche una delle poche volte in cui i fan possono vedere Strange combattere senza i suoi poteri. In effetti, gli spettatori sono così abituati ad associare Strange ai suoi poteri che è stato estremamente piacevole vederlo usare un diverso set di abilità. Inoltre, la scena mostra che non è inutile senza la sua magia.

Presentazione di America Chavez: Dr. Strange (e Wong) contro Gargantos

La scena iniziale di Dottor Strange nel multiverso della follia è esplosivo. Dopo aver visto la morte di Defender Strange, i fan assistono alla lotta del Doctor Strange al fianco di Wong contro Gargantos, il polpo inviato per catturare America Chavez, un nuovo eroe con la capacità di viaggiare nel multiverso.

I marchi di fabbrica di Sam Raimi risplendono mentre il pubblico guarda il sangue - come mai visto prima nell'MCU - dell'occhio di Gargantos che viene strappato dalla sua testa. Questa scena mostra uno Strano che è diventato estremamente a suo agio nel combattere creature strane e inaspettate, e dimostra anche che il Mantello della Levitazione è uno dei migliori aiutanti nella storia dell'MCU.

la prova che Tony Stark ha una fine del cuore

Attacco al santuario di New York: proteggere il mondo dalla dimensione oscura

Probabilmente una delle migliori storie di origine nell'MCU, Dottor Strano fa emergere un eroe per rivaleggiare con l'arroganza di Tony Stark. Non solo Stephen Strange è alla pari con Tony quando si tratta del suo ego, ma è anche alla pari quando si tratta di abilità e intelligenza, sebbene sia probabilmente molto più potente.

RELAZIONATO: 10 modi in cui Doctor Strange è diventato il nuovo Iron Man dell'MCU

La lotta contro Kaecilius e i suoi fanatici segna la prima scena di combattimento di Strange nell'MCU mentre cerca di impedire loro di distruggere il Sanctum. Nonostante sia estremamente nuovo alla stregoneria e molto inesperto, riesce a cavarsela molto bene. Questa scena contiene anche un uovo di Pasqua che entra in uso Multiverso della follia - Strange raccoglie la stessa urna che Christine Palmer usa per far esplodere le anime dei dannati, solo che non sa come usarla.

Attack On Earth: Ebony Maw arriva per la pietra del tempo

Con l'imminente destino dell'arrivo di Thanos sulla Terra stabilito nella scena iniziale di Vendicatori: guerra infinita , Bruce Banner è in grado di avvertire Strange, Wong e Tony Stark poco prima che i membri dell'Ordine Nero raggiungano New York. Sfortunatamente, l'avvertimento non aiuta molto, poiché Ebony Maw riesce a catturare Strange.

Tuttavia, prima che ciò accada, Strange e il suo Mantello hanno combattuto in modo encomiabile. Si può sostenere che l'unica ragione per cui Strange ha perso è stata perché ha sottovalutato la minaccia rappresentata da Maw. È anche molto probabile che sarebbe riuscito a scappare o sconfiggere Maw anche senza l'aiuto di Peter e Tony.

Time Loop Trap: 'Dormammu sono venuto a contrattare.'

Questo momento si distingue in Dottor Strano come il momento esatto in cui il pubblico ha capito perché Strange potrebbe potenzialmente diventare lo Stregone Supremo. Qui, non solo Strange si è dimostrato potente ma, cosa più importante, il suo intelletto traspare. L'atto finale del film è ulteriormente rafforzato dalle sue abilità di combattimento, così come da quelle di Wong e Mordo, mentre si oppongono a Kaecilius e ai suoi fanatici.

CORRELATO: 7 motivi per cui il primo Doctor Strange è migliore del multiverso della follia

Insieme alla sua intelligenza, questa scena mostra anche qualcosa che gli spettatori hanno visto durante il film: la sua resilienza e testardaggine. Questo rimane anche uno dei momenti culminanti più sottovalutati dell'MCU in cui il combattimento è incentrato sulla forza mentale piuttosto che sulla capacità fisica di prendere pugni. La proclamazione di Strange di 'il dolore è un vecchio amico', non fa che aumentare la grandezza dell'intuizione che questa scena fornisce al suo personaggio.

La battaglia dei titani: 'Ora siamo alla fine dei giochi'.

La Battaglia dei Titani rimane uno dei momenti più memorabili dell'MCU, non solo perché introduce i Vendicatori Guardiani della Galassia ma anche perché segna la prima sconfitta subita dagli eroi della Marvel. Ha anche una delle esperienze più all'avanguardia quando i fan possono vedere Doctor Strange - e il resto degli eroi - affrontare Thanos.

Strange si distingue durante questa sequenza di battaglia mentre mostra tutta la potenza dei suoi poteri, qualcosa che gli spettatori non hanno ancora sperimentato. Non solo questa battaglia ha una posta in gioco alta, ma mostra uno Strano estremamente potente mentre combatte contro un Thanos alimentato da Infinity Stones e riesce comunque a mantenere la sua posizione per un considerevole periodo di tempo.

Dreamwalking: combattere The Scarlet Witch come Zombie Strange

Sebbene questa scena sia decisamente in lizza per il primo posto, non è all'altezza di una frazione a causa della bizzarra unicità che la migliore scena di combattimento di Strange porta all'MCU. Tuttavia, l'intera sequenza di Strange che cammina nel sogno nel cadavere di Defender Strange, combattendo le anime dei dannati e poi combattendo Scarlet Witch è un secondo estremamente vicino.

Non solo questa scena è ancora un'altra sbalorditiva cinematografica, ma mostra anche l'intero spettro dei poteri di Strange. Lo mostra anche manipolare le anime dei dannati a suo vantaggio, un'impresa non facile da ottenere. La grafica e il trucco usati su Zombie Strange elevano ulteriormente la scena mentre combatte Scarlet Witch.

cosa è successo a jean claude van damme

Sinister Strange: una battaglia musicale cinematografica

Dottor Strange nel multiverso della follia è pieno di scene d'azione iconiche che non saranno dimenticate presto, e questa battaglia musicale è quella che si trova al livello più alto. Per un film che è già pieno di sequenze cinematografiche affascinanti, i creatori sono riusciti in qualche modo a salvare il meglio per ultimo.

Senza dubbio, la scena del combattimento tra Sinister Strange e Doctor Strange deve essere uno dei momenti più stranamente soddisfacenti dell'MCU. Non solo mostra l'estensione dei poteri di Strange ma, fedele al suo predecessore, ha realizzato una scena che ha incantato i fan. Questa scena mostra anche fino a che punto Stephen Strange può spingersi per ottenere potere, un tratto caratteriale non dissimile da quello di Wanda.

IL PROSSIMO: 10 migliori citazioni di Stephen Strange dal dottor Strange nel multiverso della follia