Harry Potter: tutte le morti importanti avvenute fuori dallo schermo

Che Film Vedere?
 

Ci sono così tante morti strazianti in tutto il Harry Potter franchising, anche se diversi personaggi principali non sono riusciti ad avere i loro ultimi momenti sullo schermo. Sarebbe stato impossibile affrontare la morte di ogni singolo personaggio senza allungare i film di diverse ore, ma alcuni personaggi importanti avrebbero dovuto dedicare più tempo alla loro morte e ai relativi impatti. In particolare negli ultimi film, la trama è così densa e frenetica che semplicemente non c'era abbastanza tempo da dedicare alla morte prematura di alcuni dei più grandi alleati di Harry. Sebbene i film attirino sempre l'attenzione su un'importante morte fuori dallo schermo, può essere facile non vederlo.





La fine di Harry Potter e i Doni della Morte Parte 2 è particolarmente invaso da momenti ad alto rischio e addii emotivi, ma i fan dei libri sapranno che il destino di alcuni personaggi non è stato esplorato abbastanza negli adattamenti cinematografici. In tutto il franchise e non solo in quella voce finale, i personaggi sono stati uccisi, assassinati e persino sacrificati per il bene superiore senza nemmeno un momento di fama sullo schermo. Sebbene molte persone spesso confondano il franchise di Harry Potter per una serie di storie per bambini, in realtà c'è una narrazione molto profonda e matura che sarebbe stata elevata solo includendo queste morti importanti.






CORRELATO: Ogni personaggio di Harry Potter che usa una maledizione imperdonabile



ci sarà una stagione 3 di regine urlanti

Malocchio Moody

È uno dei personaggi più importanti e impavidi della seconda metà del franchise, ma la morte sullo schermo di Alastor Moody in Doni della Morte Parte 1 è stato sorprendentemente deludente. Il potente Auror ha incontrato la sua fine durante la Battaglia dei Sette Potter quando il L'Ordine della Fenice ha usato la Pozione Polisucco per camuffarsi e trasportare Harry Potter dalla sua casa di Privet Drive al loro quartier generale a Grimmauld Place. Il conflitto è passato abbastanza rapidamente e senza incidenti nei film, con l'unica vera sorpresa che è stata la morte del gufo di Harry, Hedwig. È solo dopo la battaglia che viene rivelato che Moody è stato ucciso.

La morte di Moody ed Hedwig nella Battaglia dei Sette Potter segna un chiaro punto di svolta per la storia: la guerra tra l'oscurità e la luce era ufficialmente iniziata e Harry perse immediatamente due figure estremamente influenti nella sua vita. Nel libro, Moody viene buttato giù dalla sua scopa da un incantesimo canaglia sparato dalla bacchetta di Voldemort e fatto volare a circa mille piedi da terra. L'incantesimo era lo stesso Killing Curse a cui Harry Potter è sopravvissuto, ma è quasi certo che Moody sia semplicemente morto all'impatto. Il momento è completamente assente dai film e la morte di Moody viene semplicemente rivelata da Bill Weasley.






come ha fatto donna a morire su Kevin può aspettare

Pietro Minuscolo

Il fedele seguace di Voldemort, Peter Pettigrew, è uno dei pochi personaggi del franchise di Harry Potter la cui morte non è mai nemmeno menzionata nei film, nemmeno di seconda mano. Nella storia originale, Pettigrew incontra la sua morte a Malfoy Manor dopo che Harry ei suoi amici vengono catturati dai Mangiamorte e portati davanti a Lucius e Bellatrix. Come è scritto nei libri, Minus era a pochi istanti dallo strangolare e uccidere Harry, quando un breve momento di esitazione permise al ragazzo di scappare. Interpretando questa esitazione come slealtà verso Voldemort, la mano incantata di Minus si rivolse al suo proprietario e lo strangolò a morte.



Non è chiaro esattamente perché i film hanno cambiato la morte di Peter Pettigrew perché in realtà c'è molto da imparare da esso. Non solo suggerisce che Minus non è mai stato fermamente fedele al suo padrone, ma dimostra anche che Voldemort non si è mai veramente fidato di Minus. Progettando un dispositivo di sicurezza nella sua mano 'dotata', Voldemort si stava assicurando che qualsiasi potenziale atto di slealtà sarebbe stato fermato e punito. È un momento importante dello sviluppo del personaggio per entrambi gli individui, ma i film tagliano completamente la scena. Invece, Pettigrew viene colpito dall'incantesimo di Dobby nel seminterrato e non viene mai più menzionato, suggerendo che potrebbe anche non essere morto.






IMPARENTATO: Spiegazione del finale di Harry Potter e l'ordine della fenice



Fred Weasley

La battaglia di Hogwarts vede la tragica morte di diversi personaggi amati, ma Fred Weasley è probabilmente il più sconvolgente di tutti. È un momento estremamente emozionante nei libri, ma i film in realtà hanno rovinato la morte di Fred omettendola del tutto. Ha visto combattere al fianco dei suoi amici mentre le forze oscure di Voldemort si avvicinano, ma la sua vera morte non viene rivelata fino a quando Harry non vede la sua famiglia piangere per il suo corpo nella Sala Grande. Fred e George sono sempre stati i personaggi più divertenti del franchise, e questo momento segna davvero la completa rimozione di tutta la felicità e l'umorismo dalla storia sempre più morbosa.

Di tutte le morti escluse nei film di Harry Potter, quella di Fred è probabilmente la più difficile da spiegare. Nei momenti che precedono la morte di Fred nei libri, combatte coraggiosamente al fianco dei suoi amici con un enorme sorriso sul volto che non svanisce nemmeno quando viene brutalmente ucciso da un'esplosione improvvisa. Nemmeno la morte può far rimpiangere a Fred di aver lottato per ciò in cui credeva. È questo coraggio immortale che probabilmente ha spronato Harry al suo conseguente sacrificio, quindi saltare il momento sembra una scelta strana. Avrebbe reso anche la morte finale di Voldemort ancora più soddisfacente, vedendo quanto indiscriminatamente le sue forze avevano ucciso Fred.

Ninfadora Tonks

Sebbene Nymphadora Tonks non fosse una presenza enorme nella vita di Harry fino a quando non ha iniziato la sua relazione con Remus, la sua morte è tragica perché lascia suo figlio, Teddy Lupin, completamente solo al mondo. Era una combattente coraggiosa che non si è mai lasciata controllare dalla paura, ma purtroppo è proprio questo che ha causato la sua rovina. La sua morte non è nemmeno descritta nei libri, ma la Rowling dedica un po' più di tempo alla reazione e al dolore di Harry rispetto all'adattamento cinematografico. Nel film, è solo un breve momento che viene rapidamente spostato e mai affrontato.

quanto dura una stagione su fortnite

È difficile capire esattamente perché la Rowling abbia ucciso Tonks e Remus nello stesso colpo, ma proprio come le altre morti in Harry Potter e i Doni della Morte , spinge Harry all'azione e gli fa capire che sta combattendo per qualcosa di molto più grande di lui. Quando incontra i loro corpi nella Sala Grande, si trova in mezzo a una marea di cadaveri che hanno tutti sacrificato le loro vite per la causa di Harry. Senza la loro morte, è difficile sapere se Harry si sarebbe davvero permesso di morire dopo aver appreso di essere l'ultimo pezzo dell'intricata trama di Silente contro il Signore Oscuro.

CORRELATO: Spiegazione del finale di Harry Potter e il Principe Mezzosangue

Remo Lupino

Anche se non è stato presentato fino a quando Harry Potter e il prigioniero di Azkaban , Remus Lupin è stato senza dubbio uno dei personaggi più formativi nella vita di Harry. Era l'ultimo legame rimasto del ragazzo con suo padre, ed è solo grazie alla fede incrollabile di Lupin in Harry che è stato in grado di raggiungere la grandezza che ha fatto. Lupin era uno dei professori più potenti di Hogwarts, ma anche lui non poteva competere con le forze di Voldemort nella battaglia di Hogwarts. Proprio come sua moglie, Lupin non è stato effettivamente ucciso sullo schermo, ma il suo corpo è stato osservato da Harry nella Sala Grande verso la fine della battaglia.

Harry ha perso diverse figure importanti nel corso della storia, con i suoi genitori che segnano il primo e Lupin che segna l'ultimo. La sua morte ha insegnato a Harry che anche i maghi più potenti non possono davvero competere con Voldemort e che non sarà sopraffatto dalla sola forza bruta, motivo per cui si consegna. La sua morte insieme a Tonks dimostra anche che, anche se non è sopravvissuto alla battaglia, ha combattuto con amore e compassione, rendendolo un personaggio rispettabile e amato. Anche se i bravi ragazzi non sempre vincono Harry Potter , è la loro bontà che garantisce loro la vittoria alla fine.

ALTRO: Tutto quello che è successo a Voldemort prima di Harry Potter

leggenda di zelda respiro dei selvaggi 2