Come l'evento Spider-Verse originale della Marvel si confronta con il film

Che Film Vedere?
 

Animato di Sony Pictures Spider-Man: Into The Spider-Verse il film è un film straordinario ispirato in gran parte all'evento a fumetti 'Spider-Verse' di Dan Slott del 2014, ma come si confronta? Presenta un cast vocale di talento tra cui Shameik Moore nei panni di Miles Morales, Jake Johnson nei panni di Peter Parker e Hailee Steinfeld nei panni di Spider-Gwen. A quanto pare, il film sarà un successo al botteghino, dopo essere già diventato uno dei film di supereroi più apprezzati di tutti i tempi.





Alla base, l'idea alla base di una storia di Spider-Verse è semplice; è un'avventura che unisce diverse versioni di Spider-Man provenienti da diverse realtà. Nei fumetti, la Marvel ha lanciato innumerevoli iterazioni del wall crawler; ci sono state versioni di Spider-Man ambientate nel 1602 e nel 2099, quelle in cui è un cyborg e uno zombi, e Spider-Ham non è nemmeno l'unica versione animale antropomorfizzata. C'è anche una Scimmia Ragno, ma non è l'unica idea folle per Spider-Man che la Marvel ha escogitato nel corso degli anni.






Relazionato: 10 migliori Spider-Men NON nel film Spider-Verse



Il film di Sony attinge a questo concetto riunendo una manciata di diverse iterazioni di Spider-Man, scegliendo quelle con stili visivi distinti in modo da divertirsi davvero con l'animazione. Ma come funziona Spider-Man: Into The Spider-Verse rispetto all'evento del fumetto originale? Qui, confronteremo e contrapponeremo l'epopea di Dan Slott - e i suoi tie-in associati - con l'ultimo film di successo.

    In questa pagina: Spider-Verse della Marvel Comics contro il film d'animazione della Sony Pagina successiva: Come è nato lo Spider-Verse di Sony e cosa significa per il futuro

Il concetto di base di Spider-Man: Into The Spider-Verse è diverso

È importante notare che il concetto centrale alla base della storia del fumetto e del film è leggermente diverso. L'evento 'Spider-Verse' doveva essere una celebrazione di ogni versione di Spider-Man che ci fosse mai stata, sia nei fumetti che nell'animazione. Ciò significava che un numero incredibile di Spider-Men era coinvolto nella storia: da Spider-Man India a Assassin Spider-Man, da Spider-Man che possiede il potere quasi illimitato di Captain Universe a Six-Armed Spider-Man. Sebbene Slott non avesse la licenza per utilizzare le precedenti versioni per il grande schermo, il che significa che non c'era un'apparizione reale di Spider-Man di Tobey Maguire o di Andrew Garfield, il dialogo usa e getta implicava comunque che i due fossero lì. Nel frattempo, la Marvel ha approfittato di 'Spider-Verse' come un'opportunità per creare una vasta gamma di nuovissimi Spider-Men e Spider-Women - il maggior successo dei quali è stato Spider-Gwen di Gwen Stacy.






Relazionato: Stan Lee Cameo / Tribute di Into the Spider-Verse è uno dei migliori



In contrasto, Spider-Man: Into The Spider-Verse svolge due funzioni. In primo luogo, è un storia delle origini di Spider-Man di Miles Morales , e come tale ha un focus molto più ristretto rispetto all'evento di Slott; tutto è visto attraverso il prisma di come influisce sull'eroe centrale. In secondo luogo, è progettato per incorporare Spider-Verse nella coscienza popolare, per introdurre gli spettatori in generale all'idea che là fuori ci sia un intero multiverso di Spider-Men che potrebbe ancora apparire sul grande schermo. Ciò significa che la portata di tutto ciò è leggermente ridotta e l'avventura si basa su un'unica dimensione piuttosto che saltare da una realtà all'altra.






Meno è di più in Spider-Man: Into The Spider-Verse

Il risultato più notevole di quel cambiamento di focus è che ci sono molti meno Spider-Men diversi. In effetti, il film è interpretato solo da una manciata di Spider-People:



    L'ultimo Spider-Man di Miles Moralesè, ovviamente, la star del film - quando era solo un personaggio secondario (forse anche terziario) nell'evento dei fumetti.
  • Esistono due versioni di Peter Parker , uno dei quali sembra vagamente ispirato alla versione 'Big Time' di Slott, in cui Peter ha raggiunto fama e successo. Tuttavia, viene rapidamente ucciso e sostituito da un'iterazione sfortunata del crawler del muro che è molto vicino a rinunciare a tutto.
  • Ragno-Gwen, la star emergente dell'evento 'Spider-Verse' del 2014, è un'altra figura chiave del film; fa amicizia con Miles, ma non è difficile notare le occasionali scintille tra i due. Ragno-prosciuttoè una divertente parodia animale di Spider-Man, interpretata in uno stile divertente. Ha svolto un ruolo importante anche nell'evento 'Spider-Verse' e la Marvel inizialmente intendeva lanciare un progetto in corso Ragno-prosciutto fumetto sulla scia dell'evento. Tuttavia, si sono orientati verso Spider-Gwen quando hanno visto quanto bene è stata accolta. Potrebbe accadere uno spin-off di Spider-Ham. L'Uomo Ragno Noirè interpretato bene ed è una versione più oscura del crawler del muro che - in un tocco divertente - non è in grado di capire come affrontare un mondo di colori. Penny Parkerè una giovane ragazza legata all'androide Sp//dr. Come Spider-Gwen, Peni è stato creato in uno dei fumetti tie-in di 'Spider-Verse' ed è diventato uno dei preferiti dai fan.

Relazionato: Spiegazione del ruolo a sorpresa di Chris Pine in Spider-Man: Into The Spider-Verse

L'evento 'Spider-Verse' ha trattato attentamente ogni personaggio in modo diverso, con problemi di tie-in che hanno dato agli artisti la possibilità di sperimentare i mondi dei diversi Spider-Men. Spider-Man: Into The Spider-Verse adotta un approccio simile, con ogni personaggio reso utilizzando uno stile di animazione diverso. C'è un senso in cui è quasi un film collage, una combinazione di stili artistici completamente diversi. In qualche modo, però, il team di animazione l'ha fatto funzionare.

Pagina 2 di 2: Come è nato lo Spider-Verse di Sony e cosa significa per il futuro

Come nasce The Spider-Verse

Questa focalizzazione più stretta significa che la forza motrice della storia è molto diversa. Nei fumetti, 'Spider-Verse' è nato quando gli Spider-Men si sono resi conto di essere cacciati da predatori interdimensionali noti come gli Eredi. Gli eredi si immaginano i padroni del multiverso e si nutrono dell'essenza vitale di persone i cui poteri sono associati agli animali. Trovano i ragni particolarmente soddisfacenti perché i ragni sono legati alla Grande Rete del Destino che trascende il Multiverso. Gli Spider-Men (che venivano chiamati Spider-Totem dagli eredi) si resero conto che sarebbero stati massacrati se non avessero lavorato insieme per fermare in qualche modo questi temibili nemici. E così, si unirono per combattere insieme gli eredi.

Relazionato: Spiegazione dei tre universi cinematografici di Spider-Man di Sony

In contrasto, Spider-Man: Into The Spider-Verse è ambientato quasi interamente nella dimensione di Miles Morales e vede Kingpin e Doctor Octopus sperimentare la tecnologia che deforma la realtà per resuscitare la moglie e il figlio di Kingpin. È un concetto molto più personale e intimo. La posta in gioco è ancora alta, però; mentre Doctor Octopus credeva che ci fosse il rischio di distruggere solo l'unica realtà, Spider-Man: Into the Spider-Verse la scena post-crediti ha lasciato intendere che i cattivi avrebbero potuto innescare il collasso dell'intero Multiverso. E questo potrebbe portare al sequel di Spider-Man: Into the Spider-Verse, che alla fine potrebbe vedere gli eredi entrare in gioco nel nuovo universo animato di Sony.

Il potenziale futuro per Spider-Verse è lo stesso

Nei fumetti, lo 'Spider-Verse' è stato un momento determinante per il franchise Marvel's Spider-Man. Spider-Man è sempre stato l'eroe più popolare della Marvel, ma l'editore di fumetti ha faticato a trasformare quel successo in una gamma di fumetti ben performante, che potesse distinguersi dalla serie principale. Ciò è in gran parte dovuto al fatto che l'attenzione è sempre stata rivolta allo stesso Peter Parker, con un'enfasi occasionale sui membri del suo cast di supporto. Altri personaggi in genere non sono riusciti a risuonare abbastanza bene con i lettori da lanciare qualcosa di più di una miniserie.

Relazionato: Il vecchio Peter di Spider-Verse è il VERO Spider-Man

Tutto ciò è cambiato a seguito di 'Spider-Verse', tuttavia, con la Marvel che ha lanciato con successo una gamma di fumetti con personaggi secondari e versioni di realtà alternativa del wall crawler. Ancora oggi, il franchise di Spider-Man include fumetti dedicati a Miles Morales, Spider-Gwen e una versione dell'universo alternativo in cui Peter Parker è sposato con Mary Jane, per non parlare del fatto che hanno anche una figlia. (Questo è un arco narrativo ambientato in Spider-Man: Into the Spider-Verse e potrebbe ripagare in un sequel.)

Spider-Man: Into The Spider-Verse ha esattamente lo stesso tipo di potenziale. È un trampolino di lancio per un numero qualsiasi di nuovi film d'animazione e non sorprende che Sony ne abbia già uno Spider-Man: Into the Spider-Verse sequel e spin-off - entrambi con protagonista Spider-Gwen - in lavorazione. Supponendo che il film abbia un buon rendimento al botteghino, il che sembra una scommessa sicura date le previsioni attuali, può facilmente portare a un numero qualsiasi di nuovi film. In effetti, la scena post-crediti ha stuzzicato esplicitamente quel potenziale, introducendo Spider-Man 2099 e dandogli la possibilità di saltare tra le dimensioni.

Altro: Spider-Man: Into The Spider-Verse's Ending & Future Explained